CAMPIONATO SERIE D: LEON VS BRIANZA OLGINATESE 0-2

Marcatori: 10′ Belingheri (B), 27′ Ekuban (B)

Nei primi minuti di gioco i nostri ragazzi provano subito a trovare l’assalto nella porta avversaria. Ma la Brianza Olginatese inizia ad alzare il ritmo, schiacciando letteralmente i nostri leoni nella propria metà campo. La forte pressione degli avversari mette in difficoltà la Leon, tanto che al 4′ una gran botta da fuori di Belingheri mette un brivido ai nostri. Bravo Martignoni che alza la palla facendole toccare la traversa. Ancora Olginatese in avanti, questa volta in velocità con uno scambio tra Belingheri e Caraffa, che arriva al tiro. Qui grande salvataggio sulla linea di Leotta che evita il vantaggio avversario. Al 13′ si sblocca la partita. A infilare il pallone del vantaggio in rete è Belingheri. I nostri cercano la reazione, ma l’Olginatese è ben posizionata in campo. Il continuo pressing avversario porta a trovare il raddoppio al 27′. Da palla recuperata in difesa, Caraffa ed Ekuban in velocità si portano davanti a Martignoni. Ekuban calcia sul secondo palo. 2-0 Olginatese. I nostri leoni non ci stanno e al 29 arriva una punizione pericolosa da parte di Moreo dai trenta metri, il suo pallone è basso e teso sul primo palo, ci prova ad arrivare Leotta ma la sua palla finisce fuori. Si va negli spogliatoi in svantaggio.

Si riparte con l’Olginatese che va subito forte e con Belingheri in velocità si allunga e arriva quasi vicino al tiro, ma allontana via Marzullo. Subito cambio di fronte con Moreo che recupera, appoggia a Zazzi che crossa ma la difesa ospite è attenta, allontana troppo centralmente e ci arriva prima Achenza che prova a calciare ma il pallone finisce fuori senza impensierire Colnago. I nostri ragazzi sembrano essere entrati in campo con un atteggiamento più aggressivo. Al 28′ i nostri trovano il gol, annullato poi per fallo. Su punizione dai trenta metri di Moreo dalla sinistra, Venza salta più in alto di tutti e colpisce il pallone di testa. Il suo è quasi un assist con la palla che si muove verso il secondo palo. Romanini in corsa ci arriva, colpisce il pallone e lo infila in rete. Il direttore di gara però annulla il gol per fallo di mano dello stesso attaccante. I leoni escono sconfitti dalle proprie mura amiche nella prima gara del 2022.

Appuntamento ora a mercoledì 26 gennaio a Legnano per il recupero della quindicesima giornata. Forza ragazzi!