CAMPIONATO SERIE D: SONA VS LEON 1-0

Marcatori: 6’st rig. Marchesini (S)

Dalla trasferta più lunga della stagione i nostri leoni tornano a casa senza punti e con un po’ di amaro in bocca, vista la buona prestazione nella prima frazione di gioco.

La prima frazione di gioco vede partire molto bene gli avversari del Sona che al terzo minuto si avvicinano alla porta di Pulze con un tiro in diagonale da parte di Vaudagna. Subito, però, i nostri ragazzi dimostrano di voler provare a portarsi a casa dei punti e iniziano ad aumentare il pressing sugli avversari. Al 5 minuto Bonseri aggancia un lancio lungo, appoggia per Jacopo Ferrè che viene messo a terra poco distante dall’area di rigore. A battere va Andrea Ferrè che calcia, ma il suo pallone colpisce la barriera e diventa di facile presa per il numero uno avversario. Pochi minuti dopo arriva un’altra occasione per il Sona, con Simeoni che si inserisce su un pallone messo in area da Marchesini e lo alza sopra la traversa, mettendo un brivido alla porta di Pulze. Negli ultimi minuti arriva una “ghiotta” occasione per i nostri ragazzi: Bonseri calcia una punizione potente che Carnelos non trattiene, non riescono ad arrivarci i nostri attaccanti e i difensori veneti allontanano.

Al rientro in campo passano solo sei minuti e la gara cambia completamente. Su un lancio lungo partito da Ceccuzzi, Simeoni si infila tra Venza e Concina e in uno scontro viene toccato da quest’ultimo in area. Il direttore di gara indica il dischetto e mostra il cartellino rosso al nostro difensore (il giocatore era già stato ammonito nella prima parte della gara). Dal dischetto va Marchesini che spiazza Pulze e segna, al 6 minuto, la rete del vantaggio veneto. I nostri ragazzi, nonostante l’uomo, in meno provano a cercare la reazione ma il Sona sfrutta l’uomo in più. La gara si chiude con una sconfitta per i nostri ragazzi.

Appuntamento ora, tra due settimane, per la sfida contro la Virtus CiseranoBergamo. Forza ragazzi!