CAMPIONATO SERIE D: LEON VS REAL CALEPINA 4-3

Marcatori:14′ Paris (R), 28′ Giangaspero (R), 34′ Leotta (L), 5’st Venza (L), 15’st Mehic (R), 25’st Citterio (L), 30’st Rondelli (L)

Cuore Leon: in rimonta arriva la prima vittoria del 2022. Così nella trentaduesima giornata di campionato alla Leon Arena è andata in scena una partita dalle mille emozioni contro i bergamaschi della Real Calepina. Nel primo tempo sono ben tre i gol. Il Real Calepina passa in vantaggio in ordine con le reti di Paris al 14′ e Giangaspero al 28′. Nel mezzo, un rigore parato a Bonseri al 23′ con Gherardi che intuisce la direzione del pallone tirato dal capitano. Ma i nostri ragazzi dimostrano che vogliono a tutti i costi provare a riaprire la partita. Al 34′ viene data una punizione al limite dell’area e a battere va Bonseri che calcia forte e colpisce la barriera. La palla rimane lì: Leotta si coordina e calcia, il suo tiro e vincente e buca la rete di Gherardi.

Ma nel secondo tempo le emozioni non sono ancora finite. Dopo neanche 30” occasione dei bergamaschi con la palla che rimane in area: prima Concina blocca il tiro del 30, con Pulze per terra la palla rimane lì, Giangaspero si coordina e calcia, ma Venza erige un muro e respinge il pallone. Brivido per i nostri. Ma ecco che Venza pareggia i conti e infila la palla in rete. Pareggio dei nostri leoni al 5′. Al 15′ il Real Calepina trova nuovamente il vantaggio con il neoentrato Mehic. Su cross dalla sinistra Tirelli di testa appoggia al suo compagno che di forza butta il pallone in porta. Ma nuovamente ecco la reazione dei nostri leoni: Citterio si accentra in area, si coordina e con un bel diagonale segna la rete del 3-3 al minuto 25. Ecco che la gara cambia ancora. Al 30’ punizione dalla destra battuta da Spina. La difesa bergamasca riesce ad allontanare, Venza rimette in mezzo sul secondo palo e trova Citterio che prova a mettere il pallone e trova Rondelli che, con un rigore in movimento, calcia e fa esultare tutta la panchina portando in avanti la Leon.

Dopo i sei minuti di recupero concessi dall’arbitro i nostri ragazzi tornano a sorridere ed esultare! Appuntamento ora a giovedì 14 con la trasferta di Breno. Forza Leon!