CAMPIONATO SERIE D: VIRTUS CISERANOBERGAMO VS LEON 1-0

CAMPIONATO SERIE D: VIRTUS CISERANOBERGAMO VS LEON 1-0

Marcatori: 28’st Russo (V)

Una sconfitta amara. I nostri leoni tornano a casa dalla trasferta in terra bergamasca senza nessun punto, nonostante l’ottima prestazione da parte di tutta la squadra. Una partita che ha visto giocare le due squadre per tutti i novanti minuti con un ritmo alto e ad infliggere la sconfitta è stato un tiro da fuori area arrivato nella seconda frazione di gioco.

Il primo tempo inizia con la Virtus CiseranoBergamo che prova subito una prima incursione con Bardelloni che prova a calciare, ma il suo tiro non desta preoccupazioni a Pulze. Si affaccia in avanti la Leon al minuto quindici della gara, con Bonseri che sulla fascia destra in velocità allunga e mette in mezzo un bel pallone teso. Ci arriva però prima di tutti Colleoni che blocca il pallone. La Virtus controlla il gioco ma non riesce a perforare la difesa della Leon, che erige un muro da cui non è facile passare. Al 36’ arriva un tiro da fuori area da parte di Bonseri, il suo pallone però è di facile presa per il numero uno avversario. Di fatto arrivano solo tre azioni pericolose in questi primi 45 minuti di gioco.

Ma è nella seconda frazione di gioco che la partita si anima maggiormente. Per la nostra formazione subito un cambio: dentro Veneruso e fuori Nicoletti. I nostri leoni sembrano avere un’altra testa e iniziano a rendersi pericolosi in avanti: Ferrè ci prova dai trenta metri e calcia un pallone teso, ma è troppo centrale e Colleoni blocca senza troppe preoccupazioni. Al minuto 20 Marzullo in un uno-due con Villa lancia quest’ultimo sulla fascia, cross in area per Ferré che viene anticipato di un soffio da Del Carro. Occasione Leon. Ma è al 28’ che cambia completamente la gara. Da uno spunto di Ambrosini arriva il vantaggio della Virtus. Il numero undici avversario dalla trequarti calcia un pallone che è abbastanza centrale, Pulze non la blocca e il pallone gli rimane lì, prima di tutti ci arriva Russo che infila in rete il pallone del vantaggio bergamasco. La reazione della Leon è immediata, i nostri ragazzi provano subito a portarsi in avanti con Bonseri.

Al 35’ arriva un salvataggio quasi sulla linea da parte di Del Carro che respinge il tiro di Zazzi dopo secondi di confusione in area bergamasca. La Leon chiude la gara in avanti, con l’ultima occasione che arriva da una punizione del capitano. Achenza guadagna fallo sui trenta metri, a battere la punizione ci pensa capitan Bonseri che calcia un grande tiro teso e angolato, ma Colleoni si allunga e sventa il possibile pareggio dei nostri. Sconfitta di misura per i leoni che ora si preparano subito alla sfida in programma domenica prossima contro lo Sporting Franciacorta.

Vamos Leon!